Il Coping Power Program per l’intervento del Disturbo Oppositivo Provocatorio


Il Coping Power Program è un programma di intervento multimodale rivolto ai bambini in una fascia d’età compresa tra i 7 e i 14 anni e ai loro familiari.

Il programma è stato ideato e sviluppato nel corso degli anni 90 da J. Lochman, Professore emerito di Psicologia Clinica presso l’Università dell’ Alabama a Tuscaloosa e Professore aggiunto di Psichiatria e Scienze del Comportamento al Duke University Medical Center, Direttore del Centro per la Prevenzione dei Problemi di Comportamento in età evolutiva dell’Università dell’Alabama e validato in Italia e utilizzato dal 2008 per l’intervento con bambini dal disturbo dirompente .

Il Coping Power Program è di matrice cognitivo-comportamentale e deriva da studi condotti sull’eziologia dell’aggressività.

Secondo tale modello teorico l’aggressività del bambino è la risultante diretta e/o indiretta di fattori di rischio sia di tipo biologico che sociale e legati al contesto familiare come ad esempio la presenza di conflitti tra i coniugi, depressione nella madre, rifiuto materno, stili educativi eccessivamente permissivi o autoritari, scarso supporto sociale, abuso familiare o extrafamiliare, maltrattamento, contesto urbano o culturale di tipo delinquenziale, basso stato socio economico ecc. (Lochman et al., 2008).

Questo modello individua nei fattori genetici, complicanze neonatali e anomalie neurotrasmettitoriali le possibili cause del comportamento dirompente sole se associati ai fattori ambientali sopracitati.

L’interazione dei fattori di rischio, biologici ed ambientali, favoriscono lo sviluppo di una modalità di elaborazione dell’informazione sociale distorta e deficitaria che induce il bambino a percepire i segnali sociali interpersonali come ostili e a reagire con condotte comportamentali aggressive (Lochman e Dodge, 1994); nel momento in cui si attiva questo processo il bambino identificherà nell’aggressività l’unica e più efficace soluzione da utilizzare per l’autoregolazione emotiva.

Gli obiettivi principali del Coping Power per i bambini sono:

  • sviluppare l’abilità di intraprendere obiettivi a medio e lungo termine;

  • incrementare la capacità di organizzare efficacemente lo studio;

  • sviluppare capacità di controllo della rabbia, tramite la modulazione dei segnali fisiologici, dei pensieri e dei comportamenti ad essa legati;

  • promuovere nel minore la capacità di accettare il punto di vista dell’altro;

  • insegnare modalità adeguate per relazionarsi con i pari;

  • sviluppare la tolleranza alla frustrazione derivante dal confronto e dalla pressione esercitata dai pari.

Gli obiettivi di coping power per i genitori sono:

  • sviluppare la tendenza a gratificare e fornire attenzione positiva;

  • stabilire regole chiare ed esprimere le aspettative sul comportamento del figlio;

  • promuovere l’organizzazione e le abilità di studio;

  • utilizzare appropriate pratiche educative;

  • modulare lo stress genitoriale;

  • incrementare la comunicazione familiare e le capacità genitoriali di soluzione di problemi.

I principali strumenti impiegati dal Coping Power Program sono l’interazione di ogni partecipante con il gruppo dei pari e il role-playing. Nello specifico, il percorso di trattamento si basa su numerose attività di “provocazione strutturata” in cui i membri del gruppo fanno da trigger per l’attivazione emotiva del bambino che si sperimenterà così nell’esercitare l’autocontrollo per imparare a gestire la rabbia.

Per i genitori sono previste sessioni di Parent Training con l’obiettivo di sviluppare e potenziare le competenze genitoriali nel raggiungimento per il bambino degli obiettivi sopra esposti.

Dr.ssa Valentina Romeo


0 visualizzazioni

© 2016 by Carla Brenciaglia Proudly created with Wix.com
 

SEDI

fax +39.06.68301733

tel. +39.06.97277736

Sociale e Amministrativa:

00195 Roma

Via Monte Zebio, 30

RECAPITI

ISCRIZIONI

Informativa Cookie

NOTE LEGALI

CF e P.IVA 04462601008

CCIAA REA n. RM770161 del 14/04/1993

Albo Naz.le Coop.ve Sociali A167112

Albo Reg.le Coop.ve Sociali 254/2000

Centro Studi e Formazione:

00182 Roma

Via Vercelli, 19

visite nel sito

Privacy Policy e

codice univoco ZKRO 483